Archive for marzo, 2014

Le tazzine Mogi..ed è subito primavera!

lunedì, marzo 31st, 2014

E’ primavera, e MOGI la sente come un fiore!

Le tazzine parlanti realizzate nel nuovo progetto di immagine coordinata, rappresentano al meglio la cura e la sensibilità che abbiamo verso il mondo della progettazione, della stampa…e della bellezza.

Schermata 2014-03-31 a 08.44.38

Schermata 2014-03-31 a 08.44.24

Schermata 2014-03-31 a 08.44.09

Generazione Ilva

sabato, marzo 29th, 2014

cit.

“All’alba (…) arrivavano operai dei cantieri navali e tecnici dell’Arsenale: si incontravano, scherzavano, prendevano il caffè prima di andare al lavoro”

T. Attino, Generazione Ilva

ilva

Il bouquet perfetto

giovedì, marzo 27th, 2014

Da una settimana è primavera …e non abbiamo ancora parlato dei nostri fiori preferiti. Sì, d’accordo, tutti i fiori sono belli, ma se dovessero regalarci il bouquet perfetto come lo vorremmo?

Mogi non ha dubbi, ci dovrebbero essere:

– Peonie, che in Oriente simboleggiano nobiltà e raffinatezza (il loro nome in cinese significa bello ed è il principio yang: amore, buona fortuna, ricchezza, giovinezza e felicità);

– Ranuncoli, scrigno perfetto, sono il simbolo del nostro lato melanconico;

– Mughetti, semlpici e delicati,  dal profumo che rapisce;

– e Muscari, ovviamente di colore blu.

#06 Il design della caffettiera…Arch. Riccardo Dalisi

mercoledì, marzo 26th, 2014

L’architetto Dalisi ha dato vita alle caffettiere. Amo questo tipo di “interpretazioni”: un oggetto di uso quotidiano prende vita, una caffettiera non fa solo caffè….si muove, suona la tromba, ti guarda. Diventa.
Dalisi ha disegnato per ALESSI la caffettiera napoletana.

documento-18-04-2011_Pagina_17 1329839662b

documento-18-04-2011_Pagina_07

alessi-neopolitan1

dalise-pasquale-palmieri

Riccardo Dalisi

Architetto, nato a Potenza nel 1931, è professore ordinario di Progettazione Architettonica, incaricato di Disegno Industriale e Direttore della Scuola di Specializzazione in Disegno Industriale dell’Università di Napoli Federico II. E’ stato membro fondatore del gruppo Global Tool e di una scuola sperimentale di artigianato Arti minime. Nel 1975 dà inizio alla sua attività di designer collaborando con aziende quali Baleri e Zanotta. Compasso d’Oro nel 1981, ha pubblicato L’Architettura della imprevedibilità (1970), La caffettiera di Pulcinella (1987), Progettare senza pensare (1998).

La teoria del cappuccino

martedì, marzo 25th, 2014

cit.

“A differenza di un caffè semplice e veloce, il cappuccino è quasi una specie di rito, che si addice solo a quelle persone che non sono io, quelle che appena aprono gli occhi, alle prime luci del mattino, sanno esattamente quale sia il loro desiderio. Invidio loro per come sanno tutto, caxxo!”

Sangiorgi, Lo spacciatore di carne

b01531b0de7be69106ae485433d7bf60