Archive for dicembre, 2015

MOGIcaffè LOVES PAPER, LOVES ART

lunedì, dicembre 21st, 2015

La tecnica del “paper-cutting” usata da Ronald Brown crea forme oniriche ed immaginifiche che hanno come elemento fisso la forma del cerchio… Non potevamo non “fare nostra” questa visione di meraviglie, fonte di ispirazione per continuare anche noi a creare packaging e comunicazione che emozioni. Trovate su #thejelouscurator

mogicaffè loves art

MOGIcaffè loves Ronald Brown

“My work plays with the architecture of nature and organic growth. By identifying patterns and motifs that occur in the natural world in different contexts and at different scales, both macroscopic and microscopic, I have developed a formal, aesthetic vocabulary that I use to construct hybrid sculptural forms, half real, half surreal.” cit.

 

a volte ne basta un GRAMMO*

giovedì, dicembre 17th, 2015

Di che materia è fatta la felicità? secondo noi ha due sapori: caffè e pasta frolla. Al primo ci pensiamo noi, al secondo ci pensa la meravigliosa coppia di GRAMMO: Paolo e Marta infatti sfornano momenti di pura poesia e non semplici biscotti. Gli ingredienti sono semplici e freschi, anche perché queste delizie sono confezionate solo al momento dell’ordine. E poi sono personalizzati! Frasi, decori, grafiche: piccole tessere zuccherine a comporre un mosaico di dolcezza. Irresistibili.

Andate a curiosare sulla loro pasticceria online!

Dell’arte di impacchettare i regali: FUROSHIKI*

lunedì, dicembre 14th, 2015

Premessa: adoriamo impacchettare. Per noi appassionate di packaging è un’altra occasione di aggiungere un “pacchetto al pacchetto”! Quest’anno abbiamo voluto pensare a qualcosa di davvero speciale proveniente dal Paese del Sol Levante in una parola: Furoshiki o dell’arte di impacchettare. Non è necessario avere carta o nastro adesivo o nemmeno un paio di forbici, quel che serve è solo un pezzo di stoffa quadrata (minimo di 50 cm) e qualche semplice istruzione. Per confezionare questo quadrato di stoffa abbiamo cucito una pezza con qualche scampolo di tessuto Liberty acquistato dalle nostre amiche di Supercut.it, e con solo questo mezzo ecco che cosa abbiamo realizzato!  In particolare l’impacchettare forme sferiche o cilindriche si chiama SUIKA TSUTSUMI (ovvero l’incarto del melone :-)

 

Screen Shot 2015-12-13 at 20.19.44

Christmas game: ON!

giovedì, dicembre 10th, 2015

Il conto alla rovescia per la notte di Natale è ufficialmente iniziato. L’albero di Natale, i decori, le lucine già installate e testate a prova di animale domestico. L’unica cosa che manca sono loro: i regali di Natale. Oramai ci sono mille modi per fare shopping (noi preferiamo quello online), per trovare il regalo giusto che comunichi gratitudine ed affetto ad una collega, amica, parente, amante, estetista, parrucchiere, avvocata. Il freno è essenzialmente il portafoglio ma, dal momento che siete nostri lettori, siamo sicure che avrete già trovato il Perfetto Regalo di Natale (sia esso un cesto di bontà natalizie, un libro, un pensiero) per cui, sediamoci, prendiamo un caffè e vediamo di catalogare le diverse categorie di acquirenti.

– nostalgici col pallino del fai-da-te

Riescono a creare sottopiatti con tappi di bottiglia,  vasi con vecchie lampadine ad incandescenza, borse con cinture di sicurezza. Probabilmente per Natale vi hanno preparato un portafoglio confezionato con ritagli di vecchi giornali. Tendono ad essere permalosi, accettate simulando entusiasmo.

– masochisti/aggressivi

Accettano con lo stoicismo dei primi martiri di varcare le forche caudine dei Centri Commerciali prima di Natale, durante il week-end. Garruli e felici per loro non sarebbe davvero Natale se non avessero un corpo-a-corpo con zia Cornelia per l’ultimo iPod al più vicino Apple Store. Sappiate, per voi che lo ricevete, che quell’iPod è macchiato di sangue. Sorridete e sperate che non arrivino i RIS di Parma.

– ritardatari

Sono convinti che potranno tranquillamente trovare il libro più ricercato o l’ultimo ritrovato della tecnica alle 18:00 del 24 dicembre. Falliscono miseramente e si presentano con il cesto dei regali dell’Autogrill. Pazienza, ci vuole tanta pazienza con loro.

– programmatori

Hanno già preparato i regali approfittando dei saldi estivi. Probabilmente per voi c’è una crema solare protezione +50 che vien sempre comoda sulle piste da sci. Avrebbe potuto andarvi peggio.

– gourmet

Sono la vostra ultima speranza: appassionati di cucina sanno sempre stupirvi con cesti natalizi pieni di prelibatezze di cui voi ignorate origine e uso. Ma fa sempre piacere ricevere perché le confezioni sono spettacolari.

E voi, a quale categoria appartenete?

LOGO-MOGIXmas-ECOMM


unnamed

AQUISTA-ORA

CHRISTMAS GAME: ON!

giovedì, dicembre 10th, 2015

The countdown to Christmas Eve is officially started. The Christmas tree, the decorations, the lights are already installed and tested pets proof.  The only thing missing is Christmas gifts! Now there are a thousand ways to shop and get inspired — we prefer browsing the net to have christmas ideas — to find that something special to give to a colleague, to the hairdresser, to the lawyer, the cousin, or the lover. The limit is not the sky but our wallet but we know you, dear reader, and since you are reading this we are pretty sure you’ve already done your shopping for Christmas so why not have some fun to catalog the various “gift-for-xmas-buyers” types?

– the nostalgic with the DIY syndrome

They manage to create placemats with bottle caps, jars with old incandescent bulbs, bags with seat belts. Probably for Christmas they will have prepared a portfolio packed with scraps of old newspapers even if you only use credit cards. They tend to be touchy, accept simulating enthusiasm

– Masochists / aggressive

They accept with the stoicism of the early martyrs to cross the gauntlet of Shopping Centers before Christmas, during the weekend, looking for Christmas ideas literally into the worst time of the year ever! Garrulous and happy it would not really be Christmas for them if they didn’t had a full contact with Aunt Cornelia for the latest iPod at the nearest Apple Store. Be aware: that iPod is stained with blood. Smile and hope that CSI’s not showing up.

– Latecomers

They are genuinely convinced they’ll easily find the most wanted book or the latest in technology at 6PM on December 24th.They fail miserably and are presented with a basket of gifts from Autogrill. Patience, that is what you need the most.

– Planners

They have already prepared gifts by taking advantage of the Summer sales. Probably for you there is a sunscreen +50 that always comes easy on the ski slopes. It could have been worse.

– Gourmet

They are your silver lining : cooking enthusiasts always know how to surprise you with Christmas baskets full of delicacies that you ignore origin & use. But it’s always nice to receive because the packages of those baskets are spectacular.

LOGO-MOGIXmas-ECOMM


unnamed

BN

A FIRENZE CON FORCHETTINA!

giovedì, dicembre 3rd, 2015

Abbiamo partecipato volentieri all’evento organizzato da OXFAM nel mercato Centrale di Firenze in collaborazione con la splendida food blogger Forchettina Giramondo.

Una lezione di cucina guidata da Chiara Brandi, per scoprire un affascinante percorso nella cucina senza glutine proveniente da diversi paesi del mondo.

Le donazioni provenienti dalle iscrizioni al corso sosterranno la campagna “Sfido la fame” aiutando direttamente migliaia di donne a migliorare la produzione di cibo e l’accesso alle risorse e al credito, rafforzandone la capacità di auto-sostentamento e di creazione e vendita di prodotti agricoli e artigianali.

 

 

 

CUCINIERI-4

 

CUCINIERI-1

 

CUCINIERI-5

 

CUCINIERI-3