Archive for the ‘italian lifestyle’ Category

Un caffè con Giuseppe Stampone*

martedì, marzo 1st, 2016

È con grande piacere che MOGI caffè incontra Giuseppe Stampone, l’artista selezionato per la terza edizione di SKIN TASTE per vestire di nuova pelle il Porto Fluviale di Roma, con l’istallazione “The Show Must Go On”, iniziativa che sosteniamo con passione ed orgoglio.

Qui di seguito ecco un breve scambio di battute, giusto il tempo di un caffè.

MOGI: «Giuseppe Stampone si considera soprattutto un pittore. In quali termini?»

Giuseppe Stampone: «Perché quando realizzo una mia opera lo faccio sempre pensando a questa con una visione pittorica, gioco con le textures così come fossero colori, lo spazio che ho in mente è sempre quello di un quadro».

M.: «lei è molto attivo sul piano della didattica rivolta ai bambini e non solo alle lectures nelle accademie rivolte ad un pubblico già formato, ci vuole dire qualcosa di più?»

G.S.: «I bambini sono il nostro futuro, sono belli, ancora privi di sovra-stutture, investire in loro è un atto politico, un dovere nei confronti della collettività. Adoro le nuove generazioni, sono la vita. Non per nulla mi sono dedicato con passione al progetto “Global Education. ABC of Art” che ha coinvolto 90 bambini in età scolare  – primaria – provenienti da tutta Italia ai quali è stato chiesto con la mia supervisione di re-interpretare liberamente l’abbecedario, spingendoli così a usare e operare associazioni diverse da quelle classiche, usando nel fare ciò la penna BIC blu – che è anche il mio mezzo elettivo nonché il medium scolastico per eccellenza -. Questo abbecedario ha giocato su topic, tags e simboli a cui hanno fatto seguito mappe concettuali e installazioni – anche a Bergamo in GAMeC – in varie parti del mondo. Global Education pensa ad un modo nuovo di “alfabetizzare” che non vede il “sapere” calato dall’alto da pochi ma creato collettivamente dal basso, tramite una partecipazione attiva e fattiva di persone di differenti età.

M.: «Ed ora parliamo un po’ di SKIN TASTE».

G.S.:«Questa opera, The Show Must Go On, che sta a denunciare insieme ad altre opere del mio lavoro a partire da Saluti da La Habana – l’immobilismo politico, ideologico e concettuale ha già colpito la sensibilità di qualcuno in città. In questa Roma Eterna, travolta dagli scandali, in totale decadenza, quello che lancio dalla facciata del Porto Fluviale è un monito che collega le tristi sorti di Cinecittà di mussoliniana nascita alle derive grottesche di un luogo che è sempre più pura scenografia, facciata e nient’altro. Senza peso specifico. Tale monito è stato raccolto, come dicevo prima, e i miei disegni saranno disseminati in tutto il territorio della capitale, diffondendo così per l’urbe il messaggio lanciato dalla facciata del Porto.»

M.:«E per concludere:  come lo preferisce il suo caffè?

G.P.: «Corto e senza zucchero. Due volte al giorno.»

 

 

The Show Must Go On - locandina

The Show Must Go On – locandina

 

ABC/GLOBAL EDUCATION, 2008 - penna BIC blu su carta, serie di 26 disegni tutti di 34×31 cm

ABC/GLOBAL EDUCATION, 2008 – penna BIC blu su carta, serie di 26 disegni tutti di 34×31 cm

 

Global Education. ABC of Art

Global Education. ABC of Art

 

Nota sull’artista.

Stampone è un artista internazionalmente noto per l’uso del tratto distintivo della penna Bic, con cui traduce immagini rubate dalla rete in disegni manuali dal forte carattere artigianale. The Show Must Go On è il titolo dell’opera che l’artista realizzerà per SKIN TASTE, dove il lettering in nuance blu della celebre penna si sovrappone alle icone più note del mondo del cinema: Dream Works, 20thCenturyFox, Paramount, Metro Goldwyn Mayer, Warner Bros e Columbia, immagini immediatamente riconoscibili delle case di produzione che detengono il monopolio mondiale della settima arte, almeno dal punto di vista commerciale.

A FIRENZE CON FORCHETTINA!

giovedì, dicembre 3rd, 2015

Abbiamo partecipato volentieri all’evento organizzato da OXFAM nel mercato Centrale di Firenze in collaborazione con la splendida food blogger Forchettina Giramondo.

Una lezione di cucina guidata da Chiara Brandi, per scoprire un affascinante percorso nella cucina senza glutine proveniente da diversi paesi del mondo.

Le donazioni provenienti dalle iscrizioni al corso sosterranno la campagna “Sfido la fame” aiutando direttamente migliaia di donne a migliorare la produzione di cibo e l’accesso alle risorse e al credito, rafforzandone la capacità di auto-sostentamento e di creazione e vendita di prodotti agricoli e artigianali.

 

 

 

CUCINIERI-4

 

CUCINIERI-1

 

CUCINIERI-5

 

CUCINIERI-3

A Mario Gamba il riconoscimento di Miglior Chef Italiano nel mondo

mercoledì, ottobre 14th, 2015

È sempre con grande piacere che diffondiamo e sosteniamo tutte le persone con cui lavoriamo. Questa volta si tratta di Mario Gamba, patron del ristorante Acquerello di Monaco di Baviera, che sarà appuntato il prossimo 17 Ottobre a Benevento:  “Miglior chef italiano all’estero”; a consegnare l’ambito premio Falanghina del Sannio Chef Award 2015 il Consorzio Tutela dei Vini del Sannio (che era a Bergamo lo scorso 24 a Settembre per promuovere i suoi vini meravigliosi); una giuria composta da oltre cinquanta tra chef e giornalisti enogastronomici provenienti dai quattro angoli del globo è stata formata dal Consorzio per assegnare questo riconoscimento sostenuto dal Ministero delle Politiche Agricole. Una bella soddisfazione per Mario Gamba ed anche per noi che orgogliosamente forniamo il caffè al suo ristorante stellato.

 

12096537_910587895678140_225080119472427093_n

* e voi, di che grembiule siete?

mercoledì, settembre 23rd, 2015

Con oggi prende avvio la FashionWeek meneghina (da ora #MFW) e per le strade di Milano ne vedremo di tutti i colori; per oltre sei mesi i fashionista locali non aspettano altro che andare in giro abbigliati nei modi più improbabili ma sicuramente colorati e diversi da quel che siamo abituati a vedere. A metà tra il rinfrescante e l’inaspettato. Anche noi di MOGI, per questa edizione autunnale, abbiamo deciso di dare nuova vita ad un capo oggetto di alterne vicende: il grembiule da cucina. Per anni indumento di lavoro umile viene ora rispolverato e rimesso a nuovo trasformandosi in divisa e ora in accessorio glamour e divertente.

E voi? come lo interpretate?

Il MOGIgrembiule è confezionato con raffia impermeabile, ha una comoda tasca anteriore ed ha una chiusura con nastro di cotone grezzo.

  Pubblicate le vostre foto sui nostri social #MOGIgrembiule #fashioncoffee #MOGIcaffe
alle migliori invieremo un omaggio! 
Il MOGI-grembiule in tutto il suo splendore

Il MOGI-grembiule in tutto il suo splendore

Un selfie del MOGI-grembiule

Un selfie del MOGI-grembiule

MOGICAFFE’ E “LA TANA”…THE PERFECT AFTER DINNERS

domenica, agosto 30th, 2015

MOGI CAFFE’ e il celebre enoristorante bergamasco “LA TANA“…. si consolidano in “THE PERFECT AFTER-DINNERS” in occasione della stagione enogastronomica presso il Borgo Sant’Agostino – Bergamo Alta.

“Borgo S. Agostino vuole rappresentare il meglio dell’offerta enogastronomica di Bergamo Alta, ciascuno con la propria identità e la propria storia radicata nel Borgo. Ma il commercio all’altezza di un Borgo storico come Città Alta deve saper andare al di là della mera offerta economica: deve cioè riuscire a creare una relazione con le istituzioni culturali e civiche, che raccontano la memoria di questi luoghi.”

 

mogicaffe la tana afterndinners

In questa speciale occasione LA TANA e MOGICAFFE’  si sono uniti per offrire vini eccellenti, digestivi…ed ovviamente il nostro MOGICAFFE’ in uno stand che per l’occasione ha scelto di vestirsi BLACK&WHITE.

Lampadario oversize MOGICAFFE'

MOGICAFFE’ – LA TANA

 

Dettaglio lampada MOGICAFFE'

Dettaglio lampada MOGICAFFE’

 

 

MOGICAFFE' + LA TANA = summer2015

MOGICAFFE’ + LA TANA = summer2015

 

3 MOGICAFFE _ LATANA

MOGICAFFE’ + LA TANA = summer2015

 

DSC_0032 copia

MOGICAFFE’ + LA TANA = summer2015

BUON DOPO CENA A TUTTI!

ALTAROMA ovvero della bellezza

domenica, luglio 12th, 2015

Lavorare con la Bellezza non è una cosa che capita tutti i giorni, ma noi crediamo ancora nei sogni: ecco perché ancora siamo così felici di poter offrire il nostro caffè agli ospiti di Altaroma che, nella sua nuova veste, ha lasciato tutti a bocca aperta. Grazie Altaroma per averci scelte!