Posts Tagged ‘book’

#Books in Art 2

martedì, aprile 21st, 2015

There is who reads books.

There is who makes sculptures from books.

…and there is who -an anonymous artist- has been leaving book sculptures at locations in Edinburgh and around Scotland.

Waiting the World Book Day, on 23 April.

#Books in Art 1

lunedì, aprile 20th, 2015

Ekaterina Panikanova makes  artworks and collages from old books.

Waiting the World Book Day, on 23 April

There is a book that…

martedì, agosto 26th, 2014

…combining our love of food and our passion for great literature.

Food and literature have a long and arduous relationship. Literary memoir disguised as a cookbook to those delicious dishes inspired. An ingenious project by designer and writer Dinah Fried. Each photograph is accompanied by the passage in which the recipe appeared, as well as a few quick and curious factlets about the respective author, novel, or food.

Dinah Fried, with her book and photo project “Fictitious Dishes“.

Mogi è…

sabato, luglio 26th, 2014

…Fantasia.

Leggendo Fantasia è nata Mogi; e non abbiamo ancora trovato nulla che ci rappresenti di più.

UnknownUnknown-1munari_creativitc3a0 pensano.

munari_immaginazione
vede.

Citazione del giorno, da leggere. Assolutamente.

mercoledì, maggio 14th, 2014

cit.

“Quasi radiosa, in questo quadro bisunto e tendente allo scuro, è l’aureola candida che sta sotto la macchina del caffè. E’ fatta di zucchero, Deve sembrarti lezioso centrare con il cucchiaino la circonferenza della tazzina, e dunque spargi vigorosamente il tuo zucchero con il gesto largo e brusco del seminatore. Levando poi la tazzina, rimane al centro un piccolo cerchio intonso, e intorno un anello di zucchero. Mi ci sono affezionato, quasi come le formiche che a volte, in disciplinata fila, vengono a pascolare sul tuo astro involontario”.

M. Serra, Gli sdraiati

…sarà che adoriamo viaggiare in treno

venerdì, maggio 9th, 2014

cit.

“E Kunitz è talmente vicina al cuore delle cose che la mattina, dopo colazione, puoi prendere il treno e nel pomeriggio trovarti al fresco dei portici di piazza san Marco a Venezia, a bere il caffè”

Una principessa in fuga, E. von Arnim